Gli smartphone fotografici hanno dato un duro colpo al mondo delle fotocamere. I modelli compatti di base sono ormai crollati, rispetto ai numeri di appena cinque anni fa. Si difendono, a fatica, solo le fotocamere di fascia alta, perché il pubblico al quale sino destinate sa che nessuno smartphone, per ora, potrà fare foto della stessa qualità di una fotocamera reflex, di una mirrorless o di una compatta di alta gamma.

La situazione, però, è ancora in piena evoluzione perché i produttori di cellulari stanno lavorando sodo, spesso con la collaborazione di blasonati nomi dell’industria fotografica quali Leica o Zeiss e sfruttando al meglio le grandi possibilità dell’intelligenza artificiale (AI) per offrire modelli in grado di fare foto sempre migliori e capaci di non fare rimpiangere le foto di una vera fotocamera di qualità.

Sul sito TheDigeon trovate una completa e aggiornata guida all’acquisto in quattro capitoli su come sono fatti, cosa offrono e a chi sono destinati gli smarpthone fotografici.

Anche gli smartphone di fascia base hanno ormai la fotocamera principale da almeno 12 Mpixel. I modelli migliori ce l’hanno addirittura doppia o anche tripla (e presto pure quadrupla). Sono soluzioni inventate per dare buone foto superando il maggior limite di questi oggetti: l’impossibilità di dar loro un sensore più grande della frazione di un unghia e l’impossibilità, per ora, di creare telefonini con zoom ottici di una certa rilevanza e lenti intercambiabili.

Nonostante queste soluzioni, però, non tutti i telefonini fanno buone foto (o video). La Grande guida ai migliori smartphone fotografici di TheDigeonracconta tutto ciò che occorre sapere per scegliere uno smartphone all’altezza delle aspettative fotografiche di ciascuno.

La Grande guida ai migliori smartphone fotografici è divisa in quattro capitoli:

L’importanza dell’obiettivo

Il sensore d’immagini

Come scegliere lo smartphone

I migliori modelli in vendita

Buona lettura

Foto in apertura: Angela Ahrendts, senior vice president of Retail di Apple posa con la youtuber americana iJustine al negozio Apple in Union Square a San Francisco. Foto Apple